Iscriversi

Indicazioni per la prova di verifica della preparazione personale

La prova di verifica della preparazione personale, condizionata dal possesso dei prescritti requisiti curriculari d'accesso, consiste in un colloquio nelle due lingue straniere scelte dal candidato/dalla candidata. Il superamento del colloquio è condizione necessaria per l’ammissione al Corso di studio. Gli esiti dei colloqui di ammissione saranno ratificati collegialmente dal Consiglio di Corso di Studio e verranno comunicati ai candidati/alle candidate dalla Segreteria studenti.
Il colloquio d'ammissione consente di verificare la preparazione linguistica dal candidato/dalla candidata e accrescere la consapevolezza delle caratteristiche del Corso di studio. Può eventualmente stimolare un ri-orientamento; inoltre, può eventualmente consentire di definire ed esplicitare i crediti formativi da assumere preliminarmente all’iscrizione (v. “Cosa fare se mancano i requisiti”) o suggerire modalità di potenziamento delle competenze linguistiche ai fini di ottimizzare il percorso di studio.
Per l’inglese, il colloquio in lingua verterà sugli studi compiuti dal candidato/dalla candidata e sulle motivazioni che ne sottendono l'iscrizione al Corso di studio, nonché sulle intenzioni lavorative dopo la laurea. È inoltre possibile l'utilizzo di testi giornalistici per affrontare discussioni su temi di attualità, con eventuali approfondimenti su questioni di morfosintassi e di lessico (livello C1). 
Per arabo, cinese, francese, giapponese, russo, spagnolo e tedesco, il colloquio in lingua partirà da un testo giornalistico e verterà su temi di attualità, con eventuali approfondimenti su questioni di morfosintassi e di lessico (livello B1 per giapponese, B1+ per l’arabo, B2 per cinese e russo, C1 per le altre lingue).

Per ulteriori dettagli si veda la sezione sui Colloqui di ammissione LMCCI a.a. 2020/21.

 

Cosa fare se mancano i requisiti

I laureati che non posseggono i requisiti curriculari richiesti potranno iscriversi a corsi singoli presso l'Università degli studi di Bergamo, così da avere i requisiti necessari in tempo utile per la regolare iscrizione alla Laurea Magistrale.
I laureati/laureandi provenienti da altro ateneo possono anche iscriversi a corsi singoli del proprio ateneo, pre-iscriversi a LMCCI, sostenere il colloquio di ammissione e iniziare a frequentare.
L'iscrizione definitiva sarà possibile dopo aver sostenuto tutti gli esami presso l'ateneo di provenienza.

Cosa fare se sono decorsi i termini di iscrizione

I laureati che non presentino domanda in tempo utile possono comunque iscriversi a corsi singoli per ottenere i requisiti di ingresso o anche, eventualmente, per anticipare alcuni esami. Si immatricoleranno alla laurea magistrale LMCCI l'anno accademico seguente, chiedendo la convalida dei crediti formativi acquisiti.